SI PARTE

Comincia questa sera la terza edizione del Be Afraid Horror Fest alle ore 20:30 al Kinemax di Gorizia.

Si parte con due anteprime Italiane, interamente dedicate al coming of age. Il primo spettacolo alle 20:30 the Long Dark Trail, vede due ragazzini in fuga dal padre abusivo nel tentativo di ritrovare la madre che li ha apparentemente abbandonati per entrare a far pare di un culto. La proiezione sarà preceduta da tre cortometraggi tra folklore, misticismo e social con Every 75 Minutes, Tekenchu e Witch Hunt.

Si prosegue alle 22:30 con Las Noches Son de Los Monstruos, Fantasy argentino dove una ragazzina che si è appena trasferita dovrà destreggiarsi tra i soprusi delle nuove e perfide compagne di classe e il patrigno doppiogiochista e furfante. Il suo unico amico un cane randagio che quando si tratta di difenderla diventa molto pericoloso. Come al solito la proiezione sarà preceduta da tre cortometraggi tra sesso interspecie, demoni del sonno e obesità morbosa con the Tale of the Green Cheese, Blunda e the Hand that Feeds You.

Vi ricordiamo che per accedere alle proiezioni sarà necessario il Green Pass.

Biglietto singolo 7.50€
Accredito 30€ (che vi darà accesso a tutte le proiezioni del festival)

Ci vediamo tra qualche ora.

TROFEO SCENEGGIATURE (SCREENPLAY TROPHY)

ITA
Finalmente abbiamo un trofeo per il concorso sceneggiature, lo potete vedere qua sotto e, nonostante la foto sia solo un work in progress, capirete comunque quanto è bello. Non è solo un trofeo ma una vera e propria agenda su cui scrivere i vostri appunti da sceneggiatore.

Realizzato da Grind Airbrush&SFX

ENG
Finally the screenplay trophy is here. The picture is a work in progress but you can still tell how awesome it is. Not only a trophy but you can actually write on it your screenwriter notes.

Handcrafted and sculpted by Grind Airbrush&SFX.

IL RAGAZZO ZUCCA

Qualche giorno fa ci è arrivata una mail da Trent Shy dove scriveva che tra una pubblicità della New Balance e le animazioni per il videogioco di the Walking Dead ha fatto un nuovo corto. E chi siamo noi per dire di no a Trent Shy? Allora abbiamo organizzato una proiezione speciale dove non solo vedrete il suo nuovo corto in sala ma anche il backstage, il tutto presentato da Trent stesso (su schermo).

Ma se c’hai il programma pieno come fai?
Lo proiettiamo subito dopo l’ultimo film di modo da intrattenervi mentre conteggiamo gli ultimi voti prima della premiazione.

Quindi riassumendo?
Proiezone speciale Pumpkin Boy+backstage, introduce Trent Shy (su schermo) Domenica 28 Novembre subito dopo l’ultimo film.

Elenco eventi completo qui.

ORRORE E PREGIUDIZIO

Un nuovo evento si aggiunge a quelli già pubblicati nei giorni precedenti. Questa volta si tratta della presentazione di un libro ricco di illustrazioni, un libro che parla di mostri del cinema e non solo.

Come avrete capito dalla copertina si tratta di Orrore e Pregiudizio che verrà presentato dall’autrice Simona Tell presso la Mediateca Ugo Casiraghi Venerdì 26 Novembre 2021 alle ore 14:30.

Si ma di che parla?
Orrore e Pregiudizio apre uno scorcio su ciò che può accadere ai personaggi mostruosi del cinema quando diventano parte integrante dell’immaginario degli spettatori. Attraverso testi e illustrazioni si sviluppa una rilettura più o meno ironica della creatura o del villain di turno pensando a loro come se fossero reali, facendo qualche accenno alla loro storia ma allo stesso tempo slegandoli dal testo filmico di partenza.

E ste illustrazioni?

Per tutti gli altri eventi invece cliccate qui.

GEMELLAGGIO DEL TERZO TIPO

Dopo gli ospiti annunciati questa mattina, ora è il turno di parlare del nostro gemellaggio con un festival che porta in Italia da decine di anni il meglio della fantascienza internazionale. Ovviamente stiamo parlando del Trieste Science+Fiction.

Ma in cosa si traduce esattamente questo gemellaggio? Per dirla alla Science, si aprono le porte verso nuovi e inesplorati orizzonti per future collaborazioni del terzo tipo. Ma tornando a noi e più precisamente all’edizione di quest’anno, scende dall’astronave Luca Luisa, severissimo selezionatore della sezione cortometraggi del TS+F, per fare un tuffo negli orrori del Be Afraid Horror Fest e condurre la chiacchierata con Francesca Erba durante l’evento Orrori di Plastilina che si terrà Sabato 27 Novembre presso la mediateca Ugo Casiraghi di Gorizia alle 16:30.

Vi aspettiamo dunque al festival, qua il programma completo.

IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL è ONLINE

Dopo una breve e obbligata incursione online l’anno scorso, finalmente si torna in sala. Con l’arrivo di oltre seicento opere provenienti da una cinquantina di paesi diversi s’è conclusa la difficilissima selezione per la terza edizione dell’unico festival interamente incentrato sull’horror in Friuli Venezia-Giulia.

Anche se ad essere del tutto onesti quest’anno ci siamo lasciati un po’ andare sul versante del fantastico sia con i cortometraggi sia con film come Operation Luchadar e Las Noches son de Los Monstruos. Ma d’altra parte se non vi mostriamo noi titoli del genere chi lo fa?

Pubblicità

Dodici i lungometraggi in competizione che vanno a formare la line-up completa, di cui nove anteprime nazionali. Titoli come Hotel Poseidon, che i fan di Lynch sicuramente apprezzeranno e the Retaliators dove all’interno troverete molte facce note del rock moderno tra cui il cantante dei Coal Chamber e Tommy Lee. Ovviamente non potevano mancare i corti, trentaquattro le opere in selezione.

La terza edizione del Be Afraid Horror Fest si svolgerà dal 25 al 28 Novembre interamente al Kinemax di Gorizia. Si ricorda che per accedere alla sala, ma anche agli eventi collaterali, è obbligatorio il Green Pass. Si consiglia caldamente di accreditarsi cliccando qui.

Vi ricordiamo come sempre che la maglietta del festival sarà disponibile solo su prenotazione e potete ordinare la vostra cliccando qui

Non è ancora finita, perchè svariati saranno gli eventi di questa edizione, alcuni li trovate sul programma in PDF e li vedremo comunque nel dettaglio durante i prossimi giorni, altri ancora sono in via di conferma e veranno pubblicati non appena avremo l’ok. Ci sarà una chiacchierata con Francesco Erba (Come in Cielo, Così in Terra), una colazione con tutti gli ospiti del fest, le solite plance arcade con il meglio della salagiochi anni 80/90 e ancora un DJ set metal, lo shop di VHS Inferno. Insomma ce n’è un po’ per tutti.

Ma quindi sto programma? Eccolo qui.

A VOLTE RITORNANO

Con il programma completo in arrivo settimana prossima, non potevamo lasciarvi tutto questo tempo a mani vuote. Abbiamo scelto di darvi alcune anticipazioni sulla selezione ufficiale. Per la precisione si tratta di due nomi che, chi ha frequentato le prime due edizioni del festival, si ricorderà certamente.

Come avrete capito dal trailer il primo titolo in questione è Operation Luchador di Alain Vézina Mockumentary Canadese che riporta sullo schermo L’Angelo Dorato. I nostri affezionati si ricorderanno di lui mentre combatteva una formica umanoide in Terror on Campus cortometraggio in selezione ufficiale alla prima edizione del Festival.

La trama:

All’alba della Seconda Guerra Mondiale il nazismo stava allungando i suoi tentacoli verso il sul Sud America. Proprio a causa di questo, l’Angelo Dorato, un lottatore mascherato messicano fu reclutato dagli americani con lo scopo di stanare le spie del Terzo Reich e scoprire i loro malavagi piani. Questo incarico ad oggi ancora Top Secret e bandito dai libri di storia, portò L’Angelo Dorato a confrontarsi in prima persona con Adolf Hitler.

Proseguiamo con niente di meno che Ryan Kruger vincitore della scorsa edizione del festival con il suo lungometraggio totalmente fuori di testa Fried Barry. Quest’anno si presenta con un corto #MeowToo un creature feature che ci presenta una visione un po’ particolare e sempre un po’ matta del Me Too.

Approfittiamo come sempre per ricordarvi che qui potete prenotare il vostro accredito se non volete perdervi neanche un film, mentre qui potete preordinare la maglietta del festival.

Vi lasciamo con i poster dei due lavori in concorso.