DOMANI SI PARTE

Ci siamo, dopo una lunghissima preparazione è finalmente giunto il momento.
Domani comincia il festival e quindi cosa aspettarsi?

Si parte alle 18.00 con il Creepshow Neo Zelandese Nightmare Radio, sette episodi per sette registi il tutto intervallato, in rigorosa anteprima mondiale

Dopo una breve pausa, cerimonia d’apertura con una piccola sorpresa per i presenti prima di procedere con le proiezioni. Si ricomincia alle 20.30, un luchador contro una formica umanoide in Terror on Campus, sberle da orbi in 24th street, desideri indesiderati in We got a Monkey’s Paw. Tutto in preparazione del Kazako Bullets of Justice, Danny Trejo, apocalisse con porci mutanti e tante sane sparatorie.

Per i più tenaci, proiezione notturna alle 22.30, in programma il giapponese ultra gore Ghost Master, anteprima assoluta italiana, dove uno script posseduto in puro stile Necronomicon farà una strage sul set di una serie d’amore. Il tutto preceduto da tre cortometraggi, Francia, USA, Libano, rispettivamente Alchemia, Ding You’re Dead e Reprisal.

Siamo quasi sicuri che un horror Libanese non l’avete mai visto, ma nemmeno uno Kazako.

Vi aspettiamo domani, carichi più che mai.

SVELATO IL FILM A SORPRESA E NUOVI OSPITI

Mancano ormai una decina di giorni al festival è giunta quindi l’ora di svelarvi quale sarà il film a sorpresa. Arriva dal Portogallo, in coproduzione con la Troma, è carico di qualsiasi bizzarria vi aspettereste da un film del genere, da zombie ad aragoste mutanti, da persone con decine di orecchi su tutto il corpo a ratti giganti, da anatre mutate a uomini delfino. Per la regia di Fernando Alle (Papà Wrestling) e la collaborazione di Adrián Cardona (Fist of Jesus) siamo lieti di annunciare che il film a sorpresa sarà MUTANT BLAST (scheda film).

Per quanto riguarda il roster degli ospiti invece, si arricchisce di tre registi che presenteranno le loro opere al festival. Dall’Australia abbiamo Tony D’Aquino (the Furies), dagli Stati Uniti Alex Montilla (Overkill) e dall’Italia Gianluca Granocchia (Non è ancora finita).

Tutti gli eventi del festival

Come promesso, da oggi è online il programma con tutti gli eventi collaterali del festival tra ospiti, mostre e videogiochi. Volete scambiare due chiacchiere con Lorenzo Bianchini? Curiosi di sapere che c’azzeccano I 400 Calci con un festival dell’orrore? E ancora, sentite la nostalgia di picchiare le dita sui tasti di un cabinato da sala giochi?

Tutto quello che c’è da sapere lo trovate cliccando qui

PROMOZIONE ACCREDITI ESTESA

Ottobre si sa ci mette tutti di buon umore, è il mese di Halloween, ci si può sfondare con qualsiasi pietanza a base di zucca e le uscite horror su tutti i media si moltiplicano in maniera esponenziale.

Quindi, grazie a questo clima orrorifico, abbiamo deciso di estendere la durata della promozione accrediti fino al 10 Novembre (compreso).

Vi ricordiamo che se venite da fuori potete contattarci sulla nostra mail beafraidhorrorfest@gmail.com per richiedere la lista degli alberghi e B&B convenzionati.

Sul nostro Facebook invece trovate un concorso per vincere due biglietti omaggio e alcuni simpatici gadget.

LO SPOT DEL FESTIVAL È QUI E TI FA VINCERE DUE BIGLIETTI GRATIS

L’avevamo annunciato qualche giorno fa ed eccovelo qua, lo spot del festival è online e vi regala due biglietti gratis per un film a vostra scelta della selezione.
Per scoprire come partecipare visitate la nostra pagina FACEBOOK.

CREDITS

written, edited and directed by
FEDERICO SCARGIALI
the girl
GIORGIA FUMAGALLI
the hammer maniac
DIEGO CAPONETTO
sound design
LEONARDO PAOLETTI
make-up
SARA PATAT
creature fx
GRIND AIRBRUSH&SFX
camera operator
LUCA BERTOSSI
colorist
PAOLO BATTIGELLI
dop
FRANKY MANCUSO

FILM A SORPRESA E SPOT IN ARRIVO

Purtroppo per ragioni che non dipendono da noi ‘the Last Serb in Croatia’ non sarà più proiettato al festival ma non vi preoccupate! Il numero di film rimane invariato e siccome siamo bravi, è già tutto sistemato, infatti il titolo è stato sostituito con un film a sorpresa che verrà annunciato durante la conferenza stampa i primi di Novembre.
Quindi niente panico, abbiamo una vagonata di horror per tutti.

Quassù invece trovate un fotogramma dello spot che abbiamo girato per il festival e che potrete ammirare in tutta la sua bellezza carica di vintage a brevissimo.

Una Gorizia così non l’avete mai vista!