Sbirri razzisti, necrofilia e gli orrori della guerra

Altri tre titoli si aggiungono alla già ampia selezione di cortometraggi.

Si comincia con CHICKENS dagli Stati Uniti, dove vediamo due poliziotti razzisti che nel tentativo di coprire un omicidio fanno un casino incredibile.

Sempre dagli Stati Uniti abbiamo il necrofilo corto studentesco KISSED, del giovanissimo e promettente Elwood Walker. Attento coroner, che il deplorevole vizietto prima o poi verrà punito.

Si chiude con il Libano e Reprisal, horror carico d’atmosfera memore della guerra civile. Cosa fareste voi se vi dicessero che il vostro compagno sta ritornando dopo anni che l’avete creduto morto?